Che indaghi mondi sordidi o borghesi, che scintilli in una lama o esploda in un proiettile, la scrittura di Marilų Oliva colpisce e taglia. Lasciando cicatrici profonde e bellissime da accarezzare sulla superficie del cuore di ogni innamorato della letteratura criminale. La nuova, inquietante storia cantata dalla voce femminile pių roca e graffiante del romanzo nero italiano.
Massimo De Giovanni




Marilų Oliva








----------




Articolo dell'Australian Journal
of CRIME FICTION

di Piera Carroli

Bio

Blog

Rassegna stampa

Questo libro non esiste

Lo Zoo

Le Sultane

Trilogia della Guerrera

La Squola

Femminicidio

Altri scritti

Video

Musica

Appuntamenti

Approfondimenti

Contatti

Ufficio Stampa



































sito a cura di Mauro Smocovich