Che indaghi mondi sordidi o borghesi, che scintilli in una lama o esploda in un proiettile, la scrittura di Marilų Oliva colpisce e taglia. Lasciando cicatrici profonde e bellissime da accarezzare sulla superficie del cuore di ogni innamorato della letteratura criminale. La nuova, inquietante storia cantata dalla voce femminile pių roca e graffiante del romanzo nero italiano.

Maurizio de Giovanni

Marilų Oliva







----------



Articolo dell'Australian Journal
of CRIME FICTION

di Piera Carroli

Bio

Blog

Rassegna stampa

Romanzi

Femminicidio

Altri scritti

Video

Musica

Appuntamenti

Approfondimenti

Contatti

Ufficio Stampa




sito a cura di Mauro Smocovich