foto di Dusty Eye scattata al Festival Sugarpulp









źCon Mala Suerte, La Guerrera entra a pieno titolo
nell'Olimpo dei personaggi del noir italiano.

Stimo Maril¨ Oliva per la sua scrittura,
la luciditÓ dei progetti letterari,
il desiderio di mettersi in gioco senza trucchi
e per il ruolo molto attivo di animatrice culturale e letteraria.
Spero davvero che abbia un grande successo
perchÚ se lo merita fino in fondo.


Massimo Carlotto


źCi˛ che colpisce in Maril¨ Oliva,
assieme all'estremo realismo delle storie
e alla credibilitÓ dei protagonisti,
Ŕ l'innovazione linguistica. Ci si faccia caso:
non c'Ŕ frase dal giro scontato, vieto, risaputo.
Spesso si rimane colpiti dall'originalitÓ ardita
di espressioni e metafore.
Ci˛ senza che venga meno la vertigine
di uno stile sincopato che trascina,
accattivante e quasi ipnotico.
Abbiamo a che fare con una stilista.
Ragione in pi¨ per penetrare, in sua compagnia,
negli anfratti meno visibili delle comunitÓ latino-americane
in Italia e, tra salsa e sensualitÓ,
goderci l'ultima avventura de La Guerrera,
studentessa di criminologia innamorata dei balli latinos.
Personaggio indimenticabile, al pari degli altri - talora sinistri ľ
che le ruotano attorno, in una Bologna delle ore piccole
descritta con impressionante fedeltÓ.
C'Ŕ tanta passione, in questo romanzo, ma anche tanto studio╗.

Valerio Evangelisti




Maril¨ Oliva





Bio

Blog

Mala Suerte

Fuego

íTu la pagaras!

Nessuna pi¨

Altri scritti

Video

Graphic Novel

Interviste

Recensioni

Appuntamenti

Approfondimenti

Rassegna stampa

Contatti



































sito a cura di Mauro Smocovich